News Montecchio

Montecchio

Montecchio

HomepageMontecchio_agriturismoUmbriaMontecchio_eventiOrvietanoMontecchio_informazioniMontecchio
Montecchio_offerte

italiano : english : deutsch : español : japanese

Montecchio e la Necropoli di Copio
A Montecchio, splendido borgo medievale, negli anni '70 è stata rinvenuta la Necropoli di Copio, segno dell'esistenza di un vasto insediamento preromano sulle sponde del Tevere

La città di Montecchio conserva un impianto saldamente medievale, sviluppatosi a partire dall'XI-XII secolo, quando ogni insediamento sul suolo italiano veniva periodicamente squassato dalle invasioni barbariche e le popolazioni costrette a rifugiarsi sulle alture. Sorse così una prima cerchia di mura, poi una seconda, seguendo lo sviluppo dell'abitato che si espandeva tutto intorno all'antico castello.

Una unica Porta conduceva nel cuore del borgo, quella di sud-est, con arco a tutto sesto e sormontata da una torre, ora accompagnata da Porta Nova, che si apre sul lato a nord-ovest del paese.

Da visitare la caratteristica Chiesa di Santa Maria delle Grazie, la cui costruzione risale al XV secolo, ma il cui assetto attuale è dovuto ad un intervento nel XVII. All'interno si conservano numerosi dipinti e affreschi. Da vedere una preziosa tavola racchiusa in una cornice ovale lignea di pregevole fattura raffigurante la ''Madonna tra gli Angeli''.

Nella seconda metà del secolo scorso è stata riportata alla luce una meravigliosa necropoli preromana, un vasto insediamento sulla riva sinistra del Tevere, lungo il Fosso San Lorenzo, databile attorno ai secoli VII-IV a.C. All'interno dell'area è stato organizzato un percorso che per oltre due chilometri conduce il visitatore in un itinerario che coniuga gli aspetti più propriamente archeologici con le bellezze naturali ed ambientali.

Le soluzioni che si offrono a chi dovesse scegliere Montecchio quale luogo di villeggiatura, o come semplice meta occasionale, sono dunque molte, e tutte di estremo interesse. Una fitta trama di sentieri a sfondo naturalistico consentono di assaporare il fragrante aroma del paesaggio, conservato integro così come integri sono i centri cittadini più caratteristici.

Natura e cultura convivono al meglio nel comune di Montecchio, dove oltre l'importante sito archeologico il turista rimane affascinato dai castelli e dai borghi medievali, dalle abbondanti e tipiche coltivazioni dell'ulivo e dai prodotti tipici che la natura offre, quali castagne, funghi e la carne di cinghiale, preparati e serviti in special modo durante le Cene Medievali estive.
Appunti di viaggio
La Necropoli umbro-etrusca di Montecchio - Scoperta intorno al 1970 nei pressi del Tevere, a ridosso del podere Copio, la necropoli di Montecchio testimonia la presenza di un vasto insediamento etrus... Montecchio_enogastronomia
I testi e le immagini presenti in questa pagina, ed in quelle ad essa collegate, sono protette da copyright:
ne è pertanto assolutamente vietata la riproduzione (anche parziale).
  • Montecchio_news
  • Montecchio_lastminute
  • Montecchio_itinerari

Montecchio_country_house english version deutsch version version espanola 日本語版