Itinerari storici nel comprensorio di Città di Castello

Itinerari storici nel comprensorio di Città di Castello

Comprensorio Alta Valle del Tevere

HomepageItinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_ItaliaUmbriaItinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_agriturismoAlta Valle del TevereItinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_eventi
Itinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_informazioni

italiano : english : deutsch : español : japanese

Comprensorio Alta Valle del Tevere
Itinerari storici nel comprensorio di Città di Castello

A Città di Castello l'epoca di maggiore splendore corrisponde al dominio della signoria dei Vitelli, famiglia che a partire dalla seconda metà del XV secolo ha impresso il gusto rinascimentale all'architettura urbana della città. Architetti, pittori e letterati frequentavano abitualmente Città di Castello, ricreando l'analogo spirito che animava ogni corte europea. Sorsero così Palazzo Vitelli alla Cannoniera, Palazzo Vitelli a Sant'Egidio, Palazzo Albizzini, il Palazzo e il Loggiato Bufalini, solo per citare alcuni dei luoghi più caratteristici.

Ma allontanandosi da Città di Castello ci si rituffa nuovamente nell'età delle rocche e delle fortezze, dei Capitani di Ventura, e quindi di Braccio Fortebraccio da Montone, celebre condottiero le cui gesta riecheggiano ancora in tutto il territorio. Il luogo in cui nacque, il borgo fortificato di Montone, è un simbolo di tutto ciò che il medioevo rappresenta, e nonostante la sua conformazione urbanistica, è sede di prestigiose manifestazioni di respiro internazionale, in grado di richiamare pubblico da ogni angolo del mondo. La sua bellezza indiscutibile ha recentemente trovato riscontro nell'inclusione nel club dei “Borghi più belli d'Italia”, rendendolo meta imprescindibile di ogni itinerario. Ma ogni comune del territorio riserva sorprese di grande rilievo e possiede bellezze che attirano ogni anno numerosi visitatori. A San Giustino merita una menzione particolare il Castello Bufalini, esempio di rocca fortificata ma che nel tempo ha subito modificazioni e abbellimenti che la hanno resa una delicata dimora rinascimentale. Anche Umbertide ha la sua Rocca, dall'imponente mole e dai molti torrioni, anch'essa eccellente simbolo cittadino. Recentemente restaurata possiede nuovamente l'antico splendore ed è sede di collezioni artistiche e mostre pubbliche.

Ci sono poi i castelli e le rocche di Lisciano Niccone, comune proprio a ridosso del “Corridoio Bizantino”, il quale necessitava di sorveglianza continua e di un adeguato presidio, a protezione del quale sorsero borghi e castelli su ogni collina. In questi luoghi le valli umbre svelano tutto il loro splendore e il loro carico di storia e di cultura, mostrando in questo panorama il loro volto migliore.
Appunti di viaggio
L'Alta Valle del Tevere tra Medioevo e Rinascimento - L'estremo lembo a nord dell'Umbria si presenta come una zona di confine, ripetutamente attraversata da influenze culturali ed artistiche che ne hanno ... Itinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_enogastronomia
Itinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_cultura Itinerari artistici nel comprensorio di Città di Castello - Di elevato spessore artistico sono le mostre, le collezioni, ma anche gli affreschi e i dipinti che questa porzione d'Umbria propone. Partendo da Città... Itinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_country_house
I testi e le immagini presenti in questa pagina, ed in quelle ad essa collegate, sono protette da copyright:
ne è pertanto assolutamente vietata la riproduzione (anche parziale).
  • Itinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_news
  • Itinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_lastminute
  • Itinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_itinerari

Itinerari_storici_nel_comprensorio_di_Citta_di_Castello_hotel english version deutsch version version espanola 日本語版